Per chi ama cucinare, per chi ama l’etnico e sbizzarrirsi negli aromi più particolari, è dedicata un’ampia scelta di spezie e sali puri o aromatizzati.
Partendo dalle più note e utilizzate nella cucina italiana quali il pepe, il timo o il sesamo, passando attraverso il pimento e il cardamomo, lo zafferano e la cannella, si approda a miscele singolari quali il "Melange ai cinque sapori creoli" o il "Melange del viaggiatore": il tutto ovviamente accompagnato da suggerimenti, ricette e abbinamenti in cucina.
Ovviamente non può mancare il sale al tè verde accompagnato degnamente dal sale al limone o alla vaniglia, e il sale puro ma sempre particolare: sale rosa dell’Himalaya, sale bianco delle piramidi di Cipro, sale nero delle Haway.
Per dare una sferzata di diversità a ogni piatto.

CORIANDOLO

Conosciuto da millenni come spezia e condimento in tutti i paesi del Mediterraneo, Medio Oriente, India e Cina, il coriandolo può essere utilizzato anche in notevole quantità senza che rovini il sapore dei piatti. Ciò che lo rende così versatile è il suo aroma intenso, dolce. Il suo gusto armonizza particolarmente con quello di aglio e peperoncino e si adatta molto bene a moltissimi piatti di carne o verdura. Il suo profumo ed il suo aroma rendono molto gradevoli anche piatti estivi freddi con olive, tonno, pomodoro e formaggio. I semi si conservano a lungo e facilmente in luogo fresco e asciutto. Consigliamo, se si desidera utilizzarlo macinato, di compiere la macinatura solo per la quantità necessaria ed al momento di utilizzarlo perché la polvere perde in poche ore tutto il suo aroma ed il suo profumo.




Cliccare sul nome della spezia che interessa per dettagli